Progetto irrigazione

ACQUA -> IRRIGAZIONE -> AGRICOLTURA:
MICROPROGETTO PER L’IRRIGAZIONE A POMPAGGIO SOLARE NEL BAIRRO DI ANTULA

  • Quali sono gli enti promotori?

SOL MANSI onlus (in collaborazione con il dott. Eugenio N’Luta) con il contributo finanziario della FONDAZIONE BASSO – Sezione Internazionale (Bando Africa).

  • Quali sono gli obiettivi del progetto?
  • Contribuire allo sviluppo socio-economico del bairro di Antula (Bissau)
  • Reperire risorse idriche da utilizzarsi per l’irrigazione ecosostenibile dei campi messi a coltura (boulanhas)
  • Migliorare la produzione agricola delle famiglie, nella quale le donne hanno un ruolo fondamentale.
  • Come viene realizzato?

Nella prima fase si procede con:

  • la redazione di una mappa topografica dei ca. 10 ettari di suolo corrispondenti all’area messa a coltura, fra risaia e orti, per evidenziare sia gli aspetti fisiografici, sia quelli antropologici;
  • l’analisi fisico-chimica da parte di esperti coinvolti per valutare la composizione, il grado di fertilità, le specifiche attitudini idrico-organiche del suolo;
  • lo studio delle caratteristiche idrografiche dell’area per definire il sistema di irrigazione più opportuno e le modalità di realizzazione dei 2 pozzi/serbatoi artificiali.

    Nella seconda fase si provvede a:

  • istallare 2 pompe collegate a 8 pannelli solari per estrarre l’acqua necessaria ad irrigare almeno 4000 M2 di suolo messo a coltura ortiva;
  • montare e mettere in funzione gli impianti, tramite tecnici locali reclutati nell’ambito del Centro di Formazione Professionale di Bissau e supportati all’occorrenza da esperti italiani;
  • realizzare l’impianto d’irrigazione a goccia (ecosostenibile), attraverso l’impiego di materiali semplici reperibili in loco o facilmente trasportabili (es. tubi in pvc, tubi di gomma, gocciolatori, valvole etc.);
  • delimitare quattro diverse aree all’interno del perimetro complessivo degli orti, che beneficeranno di altrettanti sistemi irrigui “a goccia”, autonomi e distinti;
  • attuare una formazione specifica destinata sia al personale preposto al funzionamento e la manutenzione delle opere (primo corso), sia direttamente agli orticultori (secondo corso).