Sostegno a distanza

Istruzione Dei Bambini 10
NON ASSISTENZIALISMO, MA SOLIDARIETA’ E SVILUPPO!
DAI IL TUO SOSTEGNO ORA …

Il Sostegno a Distanza è una forma di solidarietà che permette ai cittadini del Sud del mondo (piccoli e grandi) di migliorare le proprie condizioni di vita senza dover abbandonare il paese d’origine.
Con il Sostegno a Distanza promosso da SOL MANSI permetti ad un bambino, ad una famiglia, ad un insegnante, e alle loro comunità, di essere coinvolti in progetti di sviluppo che permettono di costruire un futuro diverso pur rimanendo nel contesto e nelle tradizioni sociali e culturali d’origine e senza doversi necessariamente uniformare a modelli di vita alieni.
Non si tratta semplicemente di distribuire fondi a chi ne ha bisogno, per risolvere nell’immediato i problemi contingenti: si tratta di realizzare, insieme alle persone coinvolte (nel nostro caso gli abitanti del villaggio di Kuyo), un programma che mira ad affrontare a medio-lungo termine le cause che determinano la povertà.
Il programma prevede, principalmente, l’alfabetizzazione funzionale degli adulti (in prevalenza donne), la formazione al lavoro e l’avvio di piccole attività produttive (vedi Progetto in corso).
Uno dei criteri guida del nostro Sostegno a Distanza è l’uso a fini comunitari e solidali del denaro: le somme raccolte sono destinate direttamente alle azioni di sviluppo, che normalmente creano infrastrutture che restano a disposizione di tutta la popolazione (vedi Acqua per Kuyo).
Per dare concretezza agli interventi è preferibile garantire un impegno continuativo.
Non si tratta di un vincolo, ma di una scelta!

FAI LA TUA SCELTA … HAI DIVERSE POSSIBILITÁ:

BAMBINI
Con il Sostegno a Distanza dei bambini di Kuyo, li aiuti nella loro crescita, supporti la loro educazione, contribuisci a migliorare le loro condizioni di vita. Il tuo contributo non andrà esclusivamente ad un bambino specifico, ma permetterà la crescita della comunità in cui i bambini stessi vivono, attraverso la realizzazione dei nostri programmi di sviluppo locale. SOL MANSI si impegna a gestire e controllare l’utilizzo del contributo, che permetterà lo sviluppo integrale dei bambini, in modo tale che il tuo aiuto li raggiunga concretamente, in seno alle loro famiglie e alla loro comunità. Per evitare eventuali, possibili, problemi di invidie e gelosie o di aspettative inadeguate, tutti i bambini sapranno di essere aiutati, in generale, da “amici italiani”.
(contributo minimo € 25 al mese)

FAMIGLIE
Con il Sostegno a Distanza delle famiglie di Kuyo permetti di migliorare le loro condizioni di vita, attraverso il nostro programma di sviluppo, che risponde specificatamente e concretamente alle richieste di donne, uomini e giovani. Imparare a leggere, scrivere e “far di conto” è il primo passo verso l’autonomia e verso reali possibilità di crescita. Con il tuo aiuto, le donne, che nella tradizione africana sono le maggiori artefici dell’economia familiare, potranno lavorare anche al di fuori del focolare domestico, dando così un valido contributo allo sviluppo delle famiglie e dell’intera comunità.
(contributo minimo € 15 al mese)

INSEGNANTI
Con il Sostegno a Distanza di un insegnante contribuisci al pagamento del suo stipendio, garantendo allo stesso tempo l’istruzione e l’alfabetizzazione previste dal progetto. Gli insegnanti sono persone del posto, appartenenti alla comunità di Kuyo e al vicino quartiere di Antula, formate in modo specifico al metodo “Paulo Freire” di alfabetizzazione degli adulti. Sono i diretti interlocutori di SOL MANSI e rappresentano un tassello fondamentale e determinante per la buona riuscita del progetto. Questa proposta è rivolta in particolare agli operatori della scuola (insegnanti, presidi, direttori didattici, responsabili di Consigli d’Istituto), ma è aperta anche a tutte le persone di buona volontà, ai gruppi di amici, alle associazioni. Il Sostegno a Distanza di un insegnante potrebbe dar vita a veri e propri gemellaggi fra classi di scuole italiane e classi della scuola di Kuyo.
(contributo minimo € 40 al mese)

ACQUA PER KUYO
Con il Sostegno a Distanza di questa parte fondamentale del progetto permetti l’accesso diretto all’acqua potabile della popolazione di Kuyo e dei villaggi limitrofi, che l’aspettano da oltre 20 anni. Grazie al tuo aiuto più di mille persone potranno usufruire dell’acqua – per usi domestici e lavorativi – senza dover percorrere ogni giorno dei chilometri, trasportando a mano o sulla testa pesanti taniche e secchi. Con grande fatica, impegno e collaborazione da parte di tutta la comunità, si sono effettuati gli scavi ed i lavori di canalizzazione, e SOL MANSI ha potuto realizzare un impianto idrico e tre fontanili. Ora servono i fondi per la manutenzione dell’acquedotto e dei fontanili, e per il loro ampliamento.
(contributo minimo € 10 al mese)

FAI LA TUA SCELTA ORA!

Dopo aver inviato il modulo di adesione riceverai informazioni, fotografie e una presentazione del progetto, secondo la tipologia di sostegno scelta. Inoltre ti verrà assegnato un numero di codice personale, da indicare nella causale dei successivi versamenti e nell’eventuale corrispondenza. Successivamente potrai visualizzare sul sito dell’Associazione gli aggiornamenti e ricevere resoconti sull’andamento delle attività e sugli sviluppi del progetto. COMPILA ED INVIA IL MODULO DI ADESIONE

MODALITÁ DI PAGAMENTO
È possibile effettuare i pagamenti con scadenza mensile, trimestrale, semestrale o annuale: qualsiasi formula si scelga, però è necessario che i pagamenti vengano effettuati puntualmente alla fine di ogni mese. Puoi scegliere tra le seguenti modalità:

  • bonifico bancario o ordine ripetitivo (per quest’ultimo dovrai consegnare in banca l’apposito modulo e la banca provvederà a versare le quote ad ogni scadenza programmata): conto corrente n. 19907/30 presso Banca di Roma, Filiale di Roma 30 – ABI 3002 – CAB 05061 – CIN R intestato a SOL MANSI ONLUS
  • rid bancario: procedura bancaria automatizzata che non comporta nessuna spesa bancaria per te, basta firmare l’apposito modulo di autorizzazione in cui ci indicherai i dati del tuo conto.

BENEFICI FISCALI
Il sostegno a distanza è deducibile dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato. Ai fini della detrazione fiscale è sufficiente conservare la ricevuta di pagamento, l’estratto conto della banca o eventuali note contabili.

CORRISPONDENZA
Al sostenitore giungeranno scritti, disegni, foto dei bambini, delle famiglie, degli insegnanti, del villaggio: in ogni caso, almeno una volta all’anno, SOL MANSI invierà un resoconto sull’andamento delle attività e aggiornamenti sugli sviluppi del progetto.