Attività in Italia

Attività Scuola Nino Rota A.s. 2011 2012 14

ESPERIENZE MATURATE IN ITALIA

 

Attività di promozione e raccolta fondi

La vita dell’associazione e le sue attività possono essere realizzate solo attraverso una costante attività di sensibilizzazione e di ricerca fondi presso singoli ed aziende; per questo motivo sono state organizzate cene, feste, partecipazioni ad eventi culturali, con lo scopo di far conoscere la realtà della Guinea Bissau e le iniziative che l’Associazione ha in corso nel paese africano.

Vai alla sezione EVENTI (in aggiornamento) per scoprire tutti le attività realizzate da SOLMANSI Onlus per la raccolta fondi e la promozione dei progetti in Guinea Bissau.

Sostegno a distanzaAlfabetizzazione donne

  • 2006-2007 SOL MANSI ha realizzato il sostegno a distanza del giovane Numna, un ragazzo di 19 anni che viveva in un villaggio a circa 50 chilometri da Bissau: Numna in seguito ad una brutta caduta da un albero di palma (da cui stava raccogliendo il vino) è rimasto paralizzato.  La situazione psicofisica di Numna, e quella economica della sua famiglia richiedevano per lo meno un sostegno per far fronte alle spese per le cure del ragazzo.
  • Dal giugno 2007 è attivo il SOSTEGNO A DISTANZA per i bambini, le famiglie, gli insegnanti, e per l’“Acqua per Kuyo”.

Finanziamenti e bandi

  • Partecipazione al Bando per la cooperazione decentrata dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Roma nel Dicembre 2006, in consorzio con ENGIM ONG e IL TETTO ONLUS
  • Contributo finanziario specifico per l’acquedotto di Kuyo alla AFI/ICA di Bruxelles nel Febbraio 2007
  •  partecipazione al Bando UE di Bissau nell’Aprile 2007 per il rafforzamento del capacity building delle organizzazioni della società civile guineana, in consorzio con Placon GB, Engim Internazionale, SNV. Nella preparazione del progetto che ha avuto luogo a Bissau, SOL MANSI ha svolto un ruolo attivo, attraverso l’invio sul campo di un “progettista” da Roma
  • collaborazione al progetto “Bando Borse di Lavoro per cittadini e cittadine del continente africano”, patrocinato dalla Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco – Sezione Internazionale (2007-2008);
  • partecipazione al Bando per la Cooperazione decentrata dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Roma 2008

 

Attività di informazione e sensibilizzazione

    • 25 marzo 2006, Comune di Vicovaro partecipazione alla “Presentazione e inaugurazione dell’Ufficio per la Pace”,  istituito nel quadro del progetto “I Comuni per la Pace” promosso dal Ce.co.pax della Provincia di Roma in collaborazione con il Master in “Educazione alla pace” dell’Università degli Studi Roma Tre
    • 5 maggio 2006, Comune di Colonna, Presentazione e inaugurazione di “Sorrisi d’Africa” mostra fotografica sulle problematiche del continente africano Premiazione concorso creativo (12)
    • Maggio 2006 SOL MANSI ha realizzato in due scuole (“Rio de Janeiro” di Roma e “Cittadino del Mondo” di Bologna) incontri didattici ed esperenziali finalizzati alla sensibilizzazione e all’educazione interculturale degli alunni e degli insegnanti.
    • Durante l’Anno Scolastico 2006-2007 si è realizzato il progetto “IL SOLE DELLA GUINEA BISSAU”, un progetto educativo di sensibilizzazione con studenti e insegnanti della Scuola Media Statale “Giorgio Morandi” di Roma, finalizzato a:
      • contribuire alla formazione di una “coscienza della mondialità”
      • far maturare negli allievi atteggiamenti e comportamenti socialmente responsabili dal punto di vista della solidarietà con gli altri popoli
      • coinvolgere gli studenti in modo attivo e stimolare il loro interesse verso l’Africa, ed in particolare per la Guinea Bissau
      • diffondere informazioni sulla storia, la cultura e l’ambiente della Guinea Bissau
    • per l’anno scolastico 2007-2008 (nell’ambito della seconda edizione del progetto “IL SOLE DELLA GUINEA BISSAU”) viene avviata una collaborazione con il circolo didattico 194° ; vengono realizzati quindi interventi di sensibilizzazione alla cooperazione  e alla solidarietà  nelle scuole primarie “Arvalia” e “Capponi”;
    • 2009-2010: in collaborazione con l’Associazione Popoli in Arte, SOL MANSI continua le attività di intercultura e sensibilizzazione nelle scuole; il progetto “IL SOLE DELLA GUINEA BISSAU” viene ampliato ed indirizzato anche ad un importante scambio tra insegnanti della scuola di Kuyo ed insegnanti italiani. Le attività inoltre vengono svolte non più solo nel territorio romano, ma anche in molte scuole della provincia di Imperia.
    • 2011-2012: il progetto “Il sole della Guinea Bissau” mantiene lo stesso nome ma viene rinnovato ed ampliato e propone una educazione interculturale sempre più attenta ai rapidi mutamenti della società e ai molti stimoli che gli alunni ricevono nell’ambito dell’accoglienza e delle diversità. Comincia quindi la collaborazione con l’I.C. Nino Rota che si sviluppa attraverso una fitta programmazione di incontri che prevedono il coinvolgimento di 4 classi della scuola secondaria di primo grado per un totale di 92 alunni partecipanti. Le azioni del progetto hanno uno stretto collegamento con le attività curriculari e vengono realizzate in collaborazione con docenti di diverse discipline. L’interesse riscontrato in alunni e docenti ha portato anche alla realizzazione di una ricca manifestazione di fine anno (v. locandina) con l’esibizione di maschere, testi, canzoni, presentazioni multimediali, ecc.
    • 2012-2013: prosegue la collaborazione con l’I.C. Nino Rota di Roma, ed il progetto estende il suo raggio d’azione coinvolgendo anche 3 classi della scuola primaria. Ancor di più quindi nell’ottica del collegamento interdisciplinare e della continuità verticale della proposta, vengono realizzati gli interventi (link) che vedono sempre una viva partecipazione di alunni ed insegnanti. Si è realizzata una piccola raccolta di materiale didattico da mandare in Guinea Bissau ed i volontari dell’Associazione hanno partecipato al Mercatino di beneficenza natalizio della scuola; a fine anno si è realizzata in teatro una intensa manifestazione con la restituzione alle famiglie e alla scuola di quanto realizzato nell’ambito del progetto stesso e grazie al lavoro degli alunni e dei docenti nelle singole classi (v. locandina). Vai alla scheda del progetto
    • Nel corso dell’A.s. 2013-2014 gli incontri di educazione interculturale vengono realizzati con alcune classi di secondaria di primo grado dell’I.C. Oratorio Damasiano di Roma, con le consuete modalità di raccordo curriculare con la didattica generale e attraverso lo svolgimento di laboratori ed incontri mirati. Guarda il programma